.
Annunci online

 
SandroFeola 
La comunicazione avviene solo quando, oltre al messaggio, passa anche un supplemento di anima
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Opus Dei
Cardinale Sean O'Malley
  cerca

Riflessioni

________


Profilo Facebook di Sandro Feola


"Tutte le cose di questo mondo non sono altro che terra. Mettile in mucchio sotto i tuoi piedi e ti ritroverai più vicino al cielo."

Locations of visitors to this page

 

Disclaimer
Tutte le immagini sono prese liberamente dal web e rielaborate personalmente. Il proprietario del blog si dichiara disponibile a rimuoverle nel caso ledessero un diritto d'autore, allo stesso modo è disposto a indicarne gli autori, qualora ne venisse fatta richiesta. Ogni eventuale segnalazione può essere inoltrata all'email: sandrofeola@msn.com . Il proprietario del blog dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al proprietario del blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.


 


 

Diario | La citazione | Riflessioni | - |
 
Diario
347330visite.

11 gennaio 2007

Vandali e pagani..

È una storia che ha per luogo
Parigi nell'anno del Signore,
millequattrocentottantadue,
storia d'amore e di passione.
E noi gli artisti senza nome,
della scultura e della rima,
la faremo rivivere da oggi all'avvenire...

E questo è il tempo delle cattedrali,
la pietra si fa statua musica e poesia.
E tutto sale su verso le stelle, su mura e vetrate,
la scrittura è architettura.

Con tante pietre e tanti giorni,
con le passioni secolari,
l’uomo ha elevato le sue torri,
con le sue mani popolari.
Con la musica e le parole
ha cantato cos’è l’amore
e come vola un ideale nei cieli del domani.

Qui crolla il tempo delle cattedrali,
la pietra sarà dura come la realtà,
in mano a questi vandali e pagani che già sono qua.
Questo è il giorno che verrà,
oggi è il giorno che verrà.

Il tempo delle cattedrali - Notre Dame de Paris




permalink | inviato da il 11/1/2007 alle 23:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa
sfoglia
dicembre        febbraio