.
Annunci online

 
SandroFeola 
La comunicazione avviene solo quando, oltre al messaggio, passa anche un supplemento di anima
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Opus Dei
Cardinale Sean O'Malley
  cerca

Riflessioni

________


Profilo Facebook di Sandro Feola


"Tutte le cose di questo mondo non sono altro che terra. Mettile in mucchio sotto i tuoi piedi e ti ritroverai più vicino al cielo."

Locations of visitors to this page

 

Disclaimer
Tutte le immagini sono prese liberamente dal web e rielaborate personalmente. Il proprietario del blog si dichiara disponibile a rimuoverle nel caso ledessero un diritto d'autore, allo stesso modo è disposto a indicarne gli autori, qualora ne venisse fatta richiesta. Ogni eventuale segnalazione può essere inoltrata all'email: sandrofeola@msn.com . Il proprietario del blog dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al proprietario del blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.


 


 

Diario | La citazione | Riflessioni | - |
 
Diario
1visite.

31 marzo 2007

Non vergognarti...

Caro Marco,

Che sarà mai questo impazzimento? Cosa sarà mai questa follia degli uomini che scelgono deliberatamente il male? Cosa sarà mai questa follia di persone che scelgono deliberatamente l’infelicità, la tristezza, la morte? E di uomini che non vogliono “svegliarsi”, che preferiscono la schiavitù alla libertà e che induce i più grandi a trasmettere la morte ai più giovani? E dimmi, cos’è questa follia degli uomini che vogliono negare di essere figli di Dio, follia che relega il proprio Padre nel dimenticatoio dell’indifferenza; follia  di uomini che, pur avendo di fronte il miracolo quotidiano della vita, si arrampicano sugli specchi per dirsi “atei” o quasi “atei” o “agnostici”, e con questo pretesto scelgono il disimpegno, l'irresponsabilità, il libertinaggio, l'aborto, l'omicidio? Cosa sarà questa follia dei giovani che riempiono il vuoto del nulla che essi stessi alimentano, con la droga, con la morte, con l’alcol, con la schiavitù del sesso, dei sensi, con le corse, con l’ecstasy, insomma con l’autodistruzione?

E cosa sarà mai questa follia che inculca la strafottenza, l’arroganza, la prepotenza, il bullismo; follia di genitori che insegnano ai figli ad essere aggressivi, che insegno loro a rispondere occhio per occhio e dente per dente;  che insegnano loro ad essere egoisti, ad adorare il dio denaro, il dio carriera? E dimmi, amico mio, cosa sarà mai questa follia degli uomini che perseguitano sistematicamente i cristiani? Sì perché ancora oggi i cristiani sono perseguitati. E’ una persecuzione fatta con maggiore sottigliezza, non è come quella fatta dai romani, con la spada, No. Oggi i seguaci di Gesù  sono perseguitati con l’insulto, con la ridicolizzazione, con l’emarginazione, con lo sfottò. E i giovani come te, spesso cedono, si vergognano e finiscono con rinnegare ciò in cui credono o vorrebbero credere. Tu non vergognarti di Lui, ti prego non farlo. Gesù ha detto: “Chi si vergogna di me, io mi vergognerò di lui dinanzi al Padre".

Se si capisse che è quella la fine, che se Gesù si vergognerà di noi, per noi sarà la “fine”, il dolore senza fine. Se si capisse questo, se ci “svegliassimo”, se aprissimo gli occhi…  Macché… Avanti così, come zombie. Morti viventi, ubriachi, drogati, schiavi e annientati ad un passo dal cimitero.

Anche i luoghi non vengono scelti per caso….




permalink | inviato da il 31/3/2007 alle 0:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
febbraio        aprile