.
Annunci online

 
SandroFeola 
Chi 'ragiona' troppo non vuol bene a nessuno
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Opus Dei
Cardinale Sean O'Malley
  cerca

Riflessioni

________


Profilo Facebook di Sandro Feola


"Tutte le cose di questo mondo non sono altro che terra. Mettile in mucchio sotto i tuoi piedi e ti ritroverai più vicino al cielo."

Locations of visitors to this page

 

Disclaimer
Tutte le immagini sono prese liberamente dal web e rielaborate personalmente. Il proprietario del blog si dichiara disponibile a rimuoverle nel caso ledessero un diritto d'autore, allo stesso modo è disposto a indicarne gli autori, qualora ne venisse fatta richiesta. Ogni eventuale segnalazione può essere inoltrata all'email: sandrofeola@msn.com . Il proprietario del blog dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al proprietario del blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.


 


 

Diario | La citazione | Riflessioni | - |
 
Diario
278230visite.

14 febbraio 2012

Olimpiadi 2020, capiranno i bambini?

Spesso i terapisti comportamentali lo raccomandano ai genitori che si trovano a dover affrontare il problema dei figli capricciosi: “occorre che acquisiate la capacità di dire no!" Ma non è semplice. Molto più agevole accontentare i bimbi pur di toglierseli dalle scatole e non sentire più le loro lagne.

E’ facile per un Governo dire no? L’Esecutivo Monti bada poco al gradimento degli italiani – comunque elevatissimo - , ha una missione da compiere e non ha alcuna intenzione di presentarsi alle prossime elezioni. Dunque, ha gioco facile nel dire sì quando è sì e no quando è no.

Nel caso delle Olimpiadi del 2020 occorreva dire un no secco. No a spese che con troppa facilità diventano faraoniche, si raddoppiano e spesso si triplicano; no a risorse - circa 5 miliardi - da impiegare per infrastrutture che spesso sono utilizzabili una tantum; no alla distrazione di somme che vanno destinate per il perseguimento di obiettivi davvero prioritari, data la complicata congiuntura economica.

Sì, quindi, a maggiori risorse per sostenere le liberalizzazioni nel mercato del lavoro, garantendo tutele sociali ai giovani che vedono allontanarsi il miraggio del posto fisso; sì a somme da destinare alle piccole e medie imprese; sì ad un maggiore sostegno delle aziende che faticano ad ottenere un credito.

Questa volta un “padre” responsabile ha saputo dire no a dei figli piuttosto incontentabili, pronti alla “rivolta” pur di avere ciò che desiderano. “Meglio non sganciare la cintura di sicurezza” - ha detto Monti -, “attraversiamo momenti difficili..”

Capiranno i bambini?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. roma bambini olimpiadi monti capricci 2020

permalink | inviato da sandrofeola il 14/2/2012 alle 21:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno        ottobre