.
Annunci online

 
SandroFeola 
Chi 'ragiona' troppo non vuol bene a nessuno
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
  Opus Dei
Cardinale Sean O'Malley
  cerca

Riflessioni

________


Profilo Facebook di Sandro Feola


"Tutte le cose di questo mondo non sono altro che terra. Mettile in mucchio sotto i tuoi piedi e ti ritroverai più vicino al cielo."

Locations of visitors to this page

 

Disclaimer
Tutte le immagini sono prese liberamente dal web e rielaborate personalmente. Il proprietario del blog si dichiara disponibile a rimuoverle nel caso ledessero un diritto d'autore, allo stesso modo è disposto a indicarne gli autori, qualora ne venisse fatta richiesta. Ogni eventuale segnalazione può essere inoltrata all'email: sandrofeola@msn.com . Il proprietario del blog dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al proprietario del blog, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.


 


 

Diario | La citazione | Riflessioni | - |
 
Diario
1visite.

18 aprile 2007

Anche le riviste asservite a Berlusconi..

Il direttore di Oggi, Pino Belleri, ha pubblicato sul suo settimanale le foto che ritraggono Silvio Berlusconi con 5 ragazze nella sua villa in costa smeralda. Non ha ritenuto di fare altrettanto con le foto che ritraevano il portavoce del governo, Sircana, mentre approcciava un presunto trans. Credo che  ci sia poco da commentare, è ogni giorno sempre più evidente l’asservimento della stampa italiana al leader dell’opposizione, Silvio Berlusconi. Ovviamente questa stampa ha prontamente sottolineato che nel caso di Sircana si trattava di una innocente curiosità, forse addirittura il portavoce di Prodi era lì per motivi istituzionali. Berlusconi, invece, da quanto si "vede" nelle foto, era in procinto di darsi ad un’orgia a base di cocaina. Occorre fare le dovute distinzioni, per la par condicio.

sfoglia
marzo        maggio