Blog: http://SandroFeola.ilcannocchiale.it

Uomini liberi

Felicità è sedersi nella tua macchina non più sul lato conducente perché i ragazzi che hai visto crescere e che hai sempre portato al lato hanno preso la patente; felicità è dir loro “guida tu” e vederli per questo sorridere ed entusiasmarsi e felicità è percepire come acquisiscano sicurezza quando fai finta di dormire per trasmettere loro fiducia, perché “l’uomo si educa anche con la fiducia in se stesso”; felicità è sapere che uno di loro è stato scelto tra tantissimi studenti per rappresentare il suo istituto in una gara nazionale tra le scuole di tutt’Italia, nonostante le sue difficoltà, le avversità, i dubbi, le indifferenze. Felicità è vederli crescere liberi dai condizionamenti di una società che li vuole schiavi delle mode, delle droghe, che li vuole burattini senza coscienza e senza pensiero ed è bello adesso "percepirli" consapevoli. Felicità è proprio questo: veder crescere uomini liberi.

Pubblicato il 18/11/2007 alle 15.21 nella rubrica Riflessioni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web